GIULIANO COLLA

 

serena didone

 

Sono Giuliano, una new entry del gruppo e, benché sia nato a Paterno del Grappa nel lontano 1949, sono contento di partire per questo viaggio con dei ragazzi giovani e divertenti.
Da bambino mi chiamavano “Pugnetto”, perché ero piccolo di statura e mi ha cresciuto mia nonna, perché i miei genitori lavoravano in Svizzera.
Non mi piaceva studiare, ma passavo il tempo a giocare a pallone al campetto con gli amici. Puntualmente, ogni pomeriggio, finchè stavamo giocando, passava il professore di Italiano per vedere chi doveva interrogare il giorno dopo e, gnanca a dirlo, iero sempre mi!!
Fu così che decisi di andare a lavorare presto, a 16 anni, e iniziai come apprendista alle “Grafiche Trevisan”. A quei tempi, però, siamo alla fine degli anni ’60, i schei iera pochi e così decisi di fare il militare come paracadutista volontario, perché si prendeva qualcosa in più.
Al ritorno, mi sono sposato con Elisa (che sto ancora amabilmente sopportando!) e abbiamo avuto la mia unica figlia Viviana.
Nel ’75 mi sono messo in proprio aprendo un laboratorio grafico, dove svolgevo un lavoro artigianale, ma poi, con l’avvento delle nuove tecnologie, questa professionalità è stata sostituita dal computer e io ho deciso di smettere di lavorare e di godermi la vita!
Mi sono dedicato ai viaggi (10 in Madagascar, 6 in Brasile, 2 a Cuba, 1 in Venezuela e altri in Europa) e ai miei hobby: la pesca, la numismatica e soprattutto l’ornitologia.
I più non sanno che, attorno agli uccelli, esiste un mondo parallelo fatto di allevatori e mostre in cui ciascuno esponi i suoi (e non il suo!) uccelli. Il mio uccello (un Lucherino testa nera, cosa pensavate?!) è stato campione mondiale.
Ora sono pronto a questa nuova avventura con Ostrega!